FABI TV


Servizi & Tempo Libero

FabiBcc QR Code

Mondo BCC

Agenda Sindacale

<< Dic 2018 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Fondo Occupazione Cr. Coop.

Guide Pratiche

Giurisprudenza Flash

Centro Servizi CAAF

Informativa CMN

Cassa Mutua Nazionale – Guida al rimborso delle prestazioni sanitarie 2018

Una mini guida predisposta da CMN da leggere con attenzione ogni volta che si chiede un rimborso.


(Contiene 1 allegato.)

Cassa Mutua Nazionale – Modalità di rimborso – Istruzione operative

Riportiamo la comunicazione integrale di CMN – da leggere con attenzione

In attesa della realizzazione della richiesta di rimborso ON-UNE, attraverso il portale web della Cassa Mutua Nazionale, le richieste di rimborso relative a spese sostenute nell’anno 2018 potranno essere trasmesse anche a mezzo E-MAIL, con le seguenti modalità: …


(Contiene 1 allegato.)

Cassa Mutua Nazionale – Invalidità permanete di malattia

Informativa FABI e allegata CMN – Circ. 2/2018 del 2 febbraio 2018


(Contiene 1 allegato.)

Cassa Mutua Nazionale – Guida Richiesta anticipo on-line

CMN ha predisposto un guida operativa per richiesta anticipo on-line per spese inerenti ricoveri.


(Contiene 1 allegato.)

Cassa mutua nazionale – Nuova Area Riservata Web

CMN – Circ. 4/2017 del 23 febbraio 2017


(Contiene 1 allegato.)

Cassa Mutua Nazionale. Trattamento fiscale contributi e spese sanitarie. Circ. N. 3 del 10.03.2016

Circolare N. 3 del 10 marzo 2016.  Trattamento fiscale dei contributi versati alla Cassa Mutua Nazionale e delle spese sanitarie  sostenute nel 2015.


(Contiene 1 allegato.)

Cassa Mutua Nazionale. Rinnovo iscrizione della CMN all’Anagrafe dei Fondi Sanitari

Cassa Mutua Nazionale. Circolare N. 9 dell’8 novembre 2013.


(Contiene 1 allegato.)

Cassa mutua nazionale. Prestazione Invalidità Permanente da Malattia. 08.01.2013

Con la circolare n. 3, dell’ 8 gennaio 2013, la CMN informa che il Comitato Amministratore ha deciso di non riattivare la copertura assicurativa IPM, sospesa dal 1° gennaio 2012, a favore dei Destinatari in  servizio per i casi di invalidità permanente derivanti da malattie insorte fino al 31/12/2011 e per le quali  fosse stato riscontrato un grado di invalidità pari o superiore al 30%…


(Contiene 1 allegato.)