FABI ICCREA- Primo Incontro del Coordinamento dopo il rinnovo del Contratto Nazionale

Pubblicato da alex il

Primo incontro in presenza per il coordinamento Fabi del gruppo Banca Iccrea dopo il rinnovo del contratto nazionale del Credito Cooperativo di giugno scorso. Tanti i temi discussi durante le due giornate di lavoro svolte a Rimini, il 12 e il 13 settembre, alla presenza del segretario nazionale della Federazione, Luca Bertinotti, e del coordinatore nazionale Bcc e di gruppo Iccrea Piergiuseppe Mazzoldi. Il lavoro agile, la costituzione della Commissione per la classificazione del personale, l’Organismo per le nuove tecnologie e digitalizzazione, la Commissione delle politiche di inclusione e “Salute e Sicurezza”, sono alcuni degli argomenti al centro dei dibattiti che hanno visto coinvolti i delegati Bcc Fabi. E tanti sono stati gli interventi sulla situazione economica e politica del Paese, sull’emergenza pandemica ancora non definitivamente risolta e sul rincaro delle materie prime dovute all’attuale conflitto Ucraina- Russia; scenari delineati per un percorso sindacale che riesca a cogliere le aspettative e le richieste degli oltre 35.000 dipendenti del Credito Cooperativo.
«Due giornate di lavoro che hanno segnato la forte ripresa delle attività sindacali che si svilupperanno in questa seconda parte dell’anno» ha commentato il segretario nazionale Fabi, Luca Bertinotti, che ha sottolineato come «la forte partecipazione e coesione di tutti i componenti della “squadra” ha messo al centro i temi dell’agenda e i profili di lavoro che andranno ora sviluppati senza pause e a tappe forzate».
«Sono state definite le commissioni di lavoro che dovranno approfondire e sintetizzare le proposte della Fabi che con il Coordinatore di Gruppo, Piergiuseppe Mazzoldi, e la Segreteria Nazionale costituiranno la piattaforma di lavoro su cui incardinare il confronto con Federcasse per i temi di rilevanza nazionale e con la CapoGruppo per gli ambiti inerenti alla negoziazione del contratto di Gruppo Banca Iccrea» ha concluso Bertinotti.
La contrattazione integrativa, il valore di produttività (ex Premio di risultato), la mobilità territoriale, l’inquadramento del personale e la necessità di un accordo quadro sul “modello distributivo” saranno oggetto dei prossimi incontri del coordinamento nazionale Fabi gruppo Banca Iccrea.

Roma, 14 settembre 2022

Categorie: Notizie

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.