FABI TV

Servizi & Tempo Libero
FabiBcc QR Code
Mondo BCC
Agenda Sindacale
<< Set 2017 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
Fondo Occupazione Cr. Coop.
Guide Pratiche
Giurisprudenza Flash
Centro Servizi CAAF

Riforma, BCC di Roma e il birillo rosso di Foligno

In un momento storico di cambiamento fondamentale del nostro settore è prevalsa nella governance la sindrome del birillo rosso di Foligno: il Mediterraneo è il centro del mondo, l’Italia è il centro del Mediterraneo, Foligno è il centro dell’Italia, il bar centrale è al centro di Foligno, il biliardo è al centro del bar centrale e il birillo rosso – che è al centro di quel biliardo – è dunque il centro del mondo. (E. Scalfari – 4 ottobre 1999).
Ogni BCC ha ragionato per decenni con questa logica. La risultanza finale è che nasceranno due gruppi bancari con duplicazione di costi, concorrenza interna, ecc. ecc.
Una manifesta incapacità politica di fare sintesi unitaria. Si è persa un’occasione irripetibile di dare un peso nazionale al settore delle banche di credito cooperativo.
BCC di Roma con delibera del CdA ha scelto il Gruppo bancario Iccrea. Una scelta lungimirante e in parte necessaria. Nessuna comunicazione su questa fondamentale scelta strategica alle lavoratrici e lavoratori e alle OO.SS.
Dispiace dirlo, ma se si afferma che abbiamo fatto cose straordinarie non possiamo essere dimenticati nei momenti fondamentali.
Si conferma a nostro parere il deficit culturale della governance aziendale. ottima gestione aziendale ma una visione fortemente incentrata prevalentemente sui costi e ricavi nei quali fagocitare il personale, senza valorizzare e riconoscere alle persone il giusto valore umano ed economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *