FABI TV


Servizi & Tempo Libero

FabiBcc QR Code

Mondo BCC

Agenda Sindacale

<< Dic 2016 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Fondo Occupazione Cr. Coop.

Guide Pratiche

Giurisprudenza Flash

Centro Servizi CAAF

Giudice annulla il licenziamento, dipendente BCC reintegrata

Assistita dall’Avvocato Paolo Berti e dalla FABI BCC Regionale della Campania una dipendente della Banca di Credito Cooperativo di Scafati e Cetara vince la causa e ottiene l’annullamento del licenziamento e il reintegro in servizio.

Leggi..

Sileoni. "Renzi si faccia rispettare dalla BCE"

Leggi la lunga intervista rilasciata dal leader della FABI a Il Giornale. MPS, vendita della Nuova Etruria & Co., aggregazioni, BCC. E sulla spending review: “I banchieri imitino Visco e si riducano lo stipendio del 30%”.

Leggi..

Coordinamento FABI Bcc. Sileoni “Pronti alla mobilitazione"

l Coordinamento Nazionale FABI BCC riunito a Roma con il Segretario Generale, Lando Maria Sileoni, il Segretario Generale Aggiunto, Mauro Bossola, il Segretario Nazionale Amministrativo Giuliano De Filippis e il Segretario Nazionale Luca Bertinotti per fare il punto della situazione.

Leggi..

Crediveneto - Sindacati. Muro contro muro

La Banca insiste su 80 esuberi e non accetta la proposta dei sindacati per 58 uscite volontarie e incentivate. I rappresentanti dei lavoratori: “Mobilitazione, non escluso lo sciopero”. Leggi gli articoli sulla vertenza in atto.

Leggi..

FABI. Rinnovo CCNL BCC. Il postino suona sempre due volte! Sileoni risponde ad Azzi

Leggi la lettera aperta del Segretario Generale della FABI al Presidente di Federcasse in merito all’operato di Marco Vernieri in sede di trattativa sul rinnovo del Contratto Nazionale dei lavoratori del Credito Cooperativo

Leggi..

Bcc, contratto a misura di riforma

Il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, dice che il contratto delle Bcc «va rinnovato entro breve. Fino adesso non ci sono stati ostacoli sugli argomenti ma l’unico vero ostacolo è rappresentato da Marco Vernieri, responsabile delle relazioni sindacali di Iccrea, che ha sempre anteposto le proprie ambizioni personali al risultato di garantire un contratto alla categoria. E scriverò al presidente di Iccrea, di Federcasse e delle Federazioni regionali per evidenziare che da quando c’è lui si è compromesso il clima di distensione e concertazione che ha caratterizzato 30 anni di relazioni sindacali nel settore. E che ha dato dei risultati».

Leggi..

Fabinforma. Lavoro. Demansionamento

Il danno da dequalificazione professionale non è in re ipsa, ma richiede di essere provato dal lavoratore che, a seguito del demansionamento, lamenta di aver subito un pregiudizio risarcibile. Tuttavia, tale danno può essere ricavato in via presuntiva o facendo ricorso a massime di comune esperienza…

Da Il Sole 24 Ore – Quotidiano del Lavoro – 14 ottobre 2016


(Contiene 1 allegato.)

Federlus. Verbale di accordo acquisizione BCC Frascati in BCC di Roma

Verbale di accordo sottoscritto Federlus in data 11 novembre 2016. Acquisizione della BCC di Frascati da parte della BCC di Roma.


(Contiene 1 allegato.)

Accordo di fusione BCC dei Castelli Romani – BCC del Tuscolo

Verbale di accordo sottoscritto in data 18 ottobre 2016.


(Contiene 1 allegato.)

Fabinforma. Malattia. Verifica della malattia con l’investigatore

Il datore di lavoro può controllare se il dipendente è veramente malato anche se non ci sono sospetti gravi sulla veridicità della stessa. Con la sentenza 18507/2016 , la Cassazione è intervenuta nuovamente sulla questione del disconoscimento del certificato medico attestante la malattia del lavoratore…
Fonte. Il Sole 24 Ore – Quotidiano del Lavoro – 7 ottobre 2016


(Contiene 1 allegato.)

Fabinforma. Legge 104. Permessi anche per assistere il convivente

Tre giorni di permesso al mese che consentono di assentarsi dal lavoro per assistere familiari con gravi handicap devono essere riconosciuti anche al convivente more uxorio e non solo al coniuge e ai parenti e affini…

Fonte. Il Sole 24 Ore – Quotidiano del Lavoro – 26.09.2016. Articolo di Matteo Prioschi


(Contiene 1 allegato.)

Giurisprudenza e Lavoro Flash 49 2016. Cassazione, sentenze sul mondo del lavoro

Le sentenze della Cassazione, sezione Lavoro.

  • Cassazione: licenziamento per comportamenti ingiuriosi nei confronti del datore di lavoro
  • Cassazione: licenziamento per giusta causa ed esposizione del codice disciplinare
  • Cassazione: rifiuto di trasformazione del rapporto in part-time e licenziamento
  • Cassazione: licenziamento per superamento del comporto e giorni di Legge
  • Cassazione: comunicazione all’Inps per la reperibilità alla visita di controllo
  • Cassazione: attività durante la malattia e licenziamento
  • Cassazione: licenziamento disciplinare per aver timbrato il badge altrui
  • Cassazione: utilizzo distorto di permessi Legge 104/1992
  • Cassazione: licenziamento illegittimo per furto di scarsissimo valore
  • Cassazione: licenziamento per insulti al superiore gerarchico
  • Cassazione: licenziamento ed utilizzazione, per difesa, di documenti aziendali
  • Cassazione: licenziamento e certificati medici
  • Cassazione: timbratura del cartellino ed assenza dal servizio

(Contiene 1 allegato.)

Fabinforma. L’infortunio in itinere – Al lavoro andata e ritorno

L’INAIL tutela i lavoratori che subiscono un infortunio durante il normale tragitto di andata e ritorno tra l’abitazione e il luogo di lavoro. Se il tragitto è percorso con ordinarie modalità di spostamento (mezzi pubblici, a piedi ecc.), l’ infortunio in itinere è coperto laddove siano verificate le finalità lavorative, la normalità del tragitto e la compatibilità degli orari.


(Contiene 1 allegato.)

Fabinforma. Malattia – Licenziamento. Il lavoratore deve verificare l’invio del certificato di malattia

Rientra tra gli obblighi del dipendente, assente dal lavoro per malattia, non solo avvisare tempestivamente il datore di lavoro in merito alla propria assenza, ma anche verificare che la procedura telematica di trasmissione del certificato di malattia all’Inps da parte del medico curante sia avvenuta correttamente. In mancanza di questo adempimento, laddove sia emerso che l’Inps non ha ricevuto il certificato di malattia e che, quindi, il datore di lavoro non abbia potuto effettuare il relativo controllo, risulta pienamente legittimo il licenziamento disciplinare intimato per una prolungata assenza ingiustificata.

Fonte. Il Sole 24 Ore – Quotidiano del Lavoro – 27 luglio 2016. Articolo di Giuseppe Bulgari d’Elci


(Contiene 1 allegato.)

Fabinforma. Licenziamento. Rischio recesso se si usa la password altrui

L’utilizzo vietato delle credenziali del precedente direttore di filiale per accedere al terminale e l’uso protratto nel tempo della password per interrogare la banca dati a pagamento, allo scopo di estrarre informazioni su specifici soggetti e imprese per esigenze non attinenti al servizio, costituiscono giustificato motivo soggettivo di licenziamento del dipendente.

Fonte. Il Sole 24 Ore – Quotidiano del Lavoro – 16 giugno 2016 Articolo di Giuseppe Bulgarini d’Elci


(Contiene 1 allegato.)

Polizze FABI. Polizza UNICA 2016 durata 06 mesi. Durata 01.07.2016 – 31.12.2016

POLIZZA UNICA 2016 (Cassa e/o Patrimoniale) con tutte le opzioni copertura – Rivolta esclusivamente ai contratti a tempo indeterminato.
Durata: 01.10.2016 – 31.12.2016 (3 mesi).
N.B. Scaricare e leggere sempre anche  la Guida Pratica Polizze 2015 nella sezione “Le Guide Pratiche” (BCC RM o BCC Lazio, Umbria e Sardegna).


(Contiene 1 allegato.)